Le 10 regole d’oro per dimagrire

Le 10 regole d’oro per dimagrire | Come dimagrire senza bisogno di fare diete drastiche? Molto spesso risulta molto più efficace organizzare l’alimentazione in modo sano e rispettare qualche accorgimento

Pohudenie-bez-dietyi.jpg (800×400)

10 regole per dimagrire

Questi 10 consigli che vi aiuteranno a dimagrire, potrebbero sembrarvi a prima vista banali, ma se seguiti con serietà e costanza vi assicureranno risultati migliori e più sicuri di tante diete pseudo miracolose che invece rischiano a lungo andare di minare la salute. Con una parola chiave su tutte: costanza. Assieme alla pazienza, sono le alleate migliori di chi vuole iniziare una dieta che dia risultati.

1. Diminuire razionalmente gli apporti calorici. Occorre modificare le vostre abitudini alimentari, agendo sulla quantità e sulla qualità dell’ alimentazione, ossia mangiando meno e in maniera più corretta. Può essere importante aumentare il consumo di frutta, verdura e cereali, diminuendo l’assunzione di zuccheri e grassi. Altrettanto importante è distribuire con cura l’assunzione degli alimenti nell’arco della giornata.

фрукты.jpg (9334×5386)

2. Potenziare l’attività fisica. È consigliabile cercare di consumare l’energia a disposizione attraverso un’equilibrata attività fisica. Se le vostre abitudini sono di tipo sedentario, inizialmente può essere sufficiente cercare di svolgere una vita più attiva: fate passeggiate, preferite le scale agli ascensori e muovetevi a piedi per brevi percorsi. Ancora meglio sarebbe praticare qualche sport: ciclismo, nuoto, ginnastica, con un impegno graduale e senza sforzi agonistici.

3. Avere pazienza. La perdita di peso deve essere lenta e graduale, per dare tempo a tutto l’organismo di abituarsi al nuovo stile di vita. Bisogna consumare più energia di quella ricavata dagli alimenti, e questo è un processo lento. Dimagrire più di un chilo a settimana non è possibile e se accade non è dovuto a una reale perdita di tessuti adiposi, ma soltanto ad una temporanea eliminazione d’acqua.

4. Mantenere il peso ideale. Se avete perso peso in modo equilibrato sarà più facile mantenere le buone abitudini acquisite. In molti casi la difficoltà non consiste nel perdere peso, ma nel non riacquistarlo non appena si torna al normale regime alimentare. È per questo che anche dopo aver raggiunto il proprio peso ideale è importante non riprendere abitudini errate, continuare a svolgere attività fisica e tenere sotto controllo il proprio peso.

sekretyi-effektivnogo-pohudeniya-raskryityi-1.jpg (1200×675)

5. Bere acqua. L’acqua è un elemento essenziale di cui l’organismo non può fare a meno. Infatti , è possibile digiunare anche per alcuni giorni e sopravvivere ugualmente grazie alle riserve custodite dall’ organismo; ma, senza acqua, si può morire in pochi giorni. Quanta acqua occorre bere in un giorno? Minimo 1-1,5 litri. Tale fabbisogno aumenta con la maggiore attività fisica. È diffusa la cattiva abitudine di bere acqua ghiacciata; un’ abitudine dannosa perché ritarda la digestione.

6. Masticare piano. Non esagerate nelle porzioni e mangiate lentamente, viene favorita la digestione ed il senso di sazietà dura più a lungo.

7. Verde in tavola. Mangiate ogni giorno buone quantità di frutta e soprattutto verdura. 

забавные фрукты-ягоды-1.jpg (895×896)

8. Non eliminare i carboidrati. Pasta, pane e patate, se consumati in dosi giuste e con poco condimento, saziano e sono poco calorici; buona regola è consumare pesce in abbondanza, almeno 2 volte alla settimana.

9. Attenzione ai condimenti. Preferite il loro uso da crudi e prendete l’abitudine di misurare l’olio tramite il cucchiaio (evitate di versarne ad occhio!). Di solito un cucchiaio, (anche di sugo o salsa) 15 grammi, basta per una persona. Utilizzate tecniche di cottura semplici che necessitino di pochi grassi.

10. Frazionare maggiormente i pasti. E’ sconsigliato arrivare ai pasti principali con molta fame, è meglio consumare una buona colazione al mattino e prendersi il momento per un spuntino sia mattutino che pomeridiano. Evitate cene abbondanti.

About the author

Trends-Health

View all posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *